PER INIZIARE… IN POESIA

Riprendere il percorso scolastico e di vita, riannodare il filo del tempo dove si è spezzato, riempire di sfumature brillanti pagine di desideri… queste sono le nostre priorità. E la scrittura creativa e collettiva, di cui la classe è sempre palestra, è stata una delle prime attività per tornare a condividere pensieri e sensazioni.

Sulla scia degli esempi di Gabriele Clima, nel suo Senti senti che scuola!, gli alunni di classe 4^ hanno elaborato un nuovo testo…. in versi.

La scuola è come una penna
è una scrittrice ed è creativa.

La scuola è come un libro
è pieno di emozioni e di idee.

La scuola è come una lavagna
è sorridente e fedele compagna.

La scuola è come una nuvola
è leggerezza e libertà.

La scuola è come un pennarello
è colorata ed è allegra.

La scuola è come un portone
è apertura ed è accoglienza.

La scuola è come un sogno
è fantastica ed è felice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *